PratiToday

Vaticano: promoter e saltafila illegali nell'area di San Pietro, multe per 36mila euro

Nove gli abusivi sanzionati dai carabinieri impegnati nei controlli nelle aree turistiche della Capitale

I carabinieri impegnati nei controlli nell'area di San Pietro

Tour operator illegali. Siamo nelle zone di San Pietro, di Ottaviano e di Castel Sant'Angelo dove proseguono i controlli dei carabinieri per contrastare le forme di degrado e illegalità nelle aree turistiche della Città Eterna. 

Nelle ultime 48 ore sono state 9 le persone sorprese ad esercitare la promozione e l’intermediazione di attività turistiche senza autorizzazione, alle quali è stata contestata la violazione amministrativa con sanzioni per complessivi 3.600 Euro. 

I contravventori sono 2 cittadini italiani, 1 nigeriano e 6 del Bangladesh. Sequestrati brochure pubblicitarie per tour a San Pietro, tessere identificative quale personale tour operator. Per tre dei nove contravvenzionati è scattata anche la sanzione per violazione del divieto stazionamento, con contestuale ordine allontanamento per 48 ore, pena la richiesta di emanazione del cosiddetto DASPO urbano, poiché sorpresi a svolgere l’attività abusiva di operatori turistici sopraindicata all’interno dell’area “Unesco”, limitandone la libera accessibilità e fruizione da parte di cittadini e turisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento