PratiToday

Liceo Talete: "Monumento alla vergogna quella facciata lasciata a metà"

Il consigliere Barbera attacca la Provincia di Roma per aver lasciato incompiuta la ristrutturazione della facciata dell'edificio

"Qualcuno spieghi ai cittadini come sia possibile che il rifacimento della facciata del Liceo Talete a Roma, peraltro in un zona  centrale della città, sia stata lasciata a metà, dando vita a un vero e proprio obbrobrio  che rappresenta un monumento alla vergogna e uno scandalo per l’amministrazione pubblica". Si apre così la forte denuncia di Giovanni Barbera, presidente del Consiglio del Municipio XVII, nonchè membro del comitato politico romano del Prc - Rivoluzione Civile.

Era già successo con l’ospedale Oftalmico di piazzale degli Eroi, che a distanza di anni dal rifacimento di metà facciata era rimasto ancora nelle stesse critiche condizioni. "Nel caso del liceo Talete - ci racconta il consigliere, raggiunto telefonicamente - la responsabilità non è certo del Municipio (che, come sappiamo ha competenza sulle scuole materne ed elementari), bensì della Provincia, che ha terminato recentemente i lavori giustificando l’opera incompiuta con la carenza di fondi". Il Municipio e i residenti non ci stanno, e proprio recentemente è stato disposto un sopralluogo ad opera della Commissione a questo competente, per prendere effitavamente (e ufficiosamente) atto della situazione.

"E' come se qualcuno costruisse mezzo ponte, rimandando la conclusione dei lavori a data da destinarsi - continua Barbera - per questo chiediamo che la Provincia di Roma, utilizzando il buon senso, si attivi subito per prevedere il completamento dei lavori di rifacimento della facciata", considerando poi anche il fatto che lo stesso edificio del Talete ospita al suo interno parte dei locali dell'attigua scuola media Dante Alighieri, che è stata a sua volta oggetto di ristrutturazione il cui nuovo assetto (e aspetto, aggiungiamo noi) non è stato però minimanete tenuto in considerazione. Il risultato? "Un danno di immagine per l'amministrazione pubblica, che vede edifici di una stessa struttura con facciate di colori diversi e antiestetici, nonchè un reale pericolo per la fatiscenza di un'opera lasciata di fatto a metà".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Strade, l'assessora Gatta: "Ora basta associare Roma alla parola buche"

  • Politica

    Ippodromo Capannelle, per la riapertura c'è un piano b: il Campidoglio pensa ad una società in house

  • Politica

    Occupazioni, si lavora a nuova lista di sgomberi. Movimenti in piazza: "Ci difenderemo"

  • Ponte di Nona

    Municipio VI: confusione sul porta a porta, tra chi inizia il nuovo sistema e chi torna alla raccolta stradale

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e le fasce di garanzia

  • Centocelle, quartiere sotto shock: 16enne muore in piazza dopo aver bevuto un drink

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • A Roma giovedì 17 gennaio 2019 doppio sciopero: le motivazioni dei sindacati

  • Cinecittà est: 22enne trovata morta nel bagno di un bar

  • Sciopero oggi a Roma: metropolitane e bus a rischio. Il punto della situazione

Torna su
RomaToday è in caricamento