PratiToday

"Voglio tornare nel mio paese": urla e danneggia le auto del quartiere

Con non poche difficoltà gli agenti sono riusciti a bloccarlo cercando di farlo salire sulla macchina di servizio

"Voglio tornare nel mio paese". Le urla, poi i rumori di vetri infranti. Una mattinata da incubo per i residenti del quartiere Prati quando, intorno alle 8:30 di ieri, un 22enne del Ghana ha seminato il panico in via Cassiodoro danneggiando le auto in sosta.

Sul posto, allertati, sono giunti gli agenti della Polizia di Stato. Quindi hanno trovato il ragazzo, in forte stato di agitazione, che gridava frasi in comprensibili e ripeteva di voler tornare in Africa. 

Fermato, il giovane sin da subito ha assunto un atteggiamento minaccioso nei confronti dei poliziotti ingaggiando con loro anche una colluttazione. Con non poche difficoltà il 22enne è stato bloccato ma, anche durante il tragitto verso il Commissariato, ha iniziato a sferrare violenti pugni sia sul divisorio di sicurezza che sul finestrino sinistro. Il ragazzo del Ghana, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento