Prati Today

Prati: nonni super vigili sorvegliano i bambini all'uscita di scuola

Realizzato dal I Municipio e dalle ACLI provinciali di Roma, il progetto vedrà la partecipazione di circa cinquanta nonni e nonne ultrasessantenni che garantiranno la sicurezza degli studenti fuori da scuola

Via Giordano Bruno

Nonni vigili fuori dalle scuole del centro storico per garantire la sicurezza dei piccoli studenti. Oggi, lunedì 8 febbraio, alle 16, ha preso il via il progetto "anziani supervigili", davanti alla scuola elementare Adelaide Bono Cairoli, a Prati, in via Giordano Bruno. 

Realizzato dal I Municipio e dalle ACLI provinciali di Roma nell'ambito dell'iniziativa "Bene in comune" promossa dalla Regione Lazio, il progetto vedrà la partecipazione di circa cinquanta nonni e nonne ultrasessantenni che si caleranno nel ruolo di "super vigili" garantendo la loro presenza davanti alla scuola sia in entrata che in uscita per facilitarne l'attraversamento pedonale e per tutelare la sicurezza dei bambini. All'avvio, in via Giordano Bruno, erano presenti la presidente del I municipio, Sabrina Alfonsi, l'assessore al Sociale, Emiliano Monteverde, la presidente delle Acli, Lidia Borzì, e il segretario della Fap  Acli Roma, Antonio Pitzoi. 

"Questo progetto – ha dichiarato Borzì –  un concreto esempio di sussidiarieta verticale e orizzontale rappresenta un'importante occasione di incontro e scambio intergenerazionale valorizzando il protagonismo degli anziani ancora attivi. Queste iniziative insieme a quelle promosse a favore degli anziani più fragili rappresentano il fulcro dell'azione sociale delle ACLI e della FAP ACLI di Roma per la terza età. L'impegno dei nostri volontari anziani è premiato con il riconoscimento di benefit sociali e culturali messi a disposizione dai vari soggetti del Sistema