PratiToday

Prati: nonni super vigili sorvegliano i bambini all'uscita di scuola

Realizzato dal I Municipio e dalle ACLI provinciali di Roma, il progetto vedrà la partecipazione di circa cinquanta nonni e nonne ultrasessantenni che garantiranno la sicurezza degli studenti fuori da scuola

Via Giordano Bruno

Nonni vigili fuori dalle scuole del centro storico per garantire la sicurezza dei piccoli studenti. Oggi, lunedì 8 febbraio, alle 16, ha preso il via il progetto "anziani supervigili", davanti alla scuola elementare Adelaide Bono Cairoli, a Prati, in via Giordano Bruno. 

Realizzato dal I Municipio e dalle ACLI provinciali di Roma nell'ambito dell'iniziativa "Bene in comune" promossa dalla Regione Lazio, il progetto vedrà la partecipazione di circa cinquanta nonni e nonne ultrasessantenni che si caleranno nel ruolo di "super vigili" garantendo la loro presenza davanti alla scuola sia in entrata che in uscita per facilitarne l'attraversamento pedonale e per tutelare la sicurezza dei bambini. All'avvio, in via Giordano Bruno, erano presenti la presidente del I municipio, Sabrina Alfonsi, l'assessore al Sociale, Emiliano Monteverde, la presidente delle Acli, Lidia Borzì, e il segretario della Fap  Acli Roma, Antonio Pitzoi. 

"Questo progetto – ha dichiarato Borzì –  un concreto esempio di sussidiarieta verticale e orizzontale rappresenta un'importante occasione di incontro e scambio intergenerazionale valorizzando il protagonismo degli anziani ancora attivi. Queste iniziative insieme a quelle promosse a favore degli anziani più fragili rappresentano il fulcro dell'azione sociale delle ACLI e della FAP ACLI di Roma per la terza età. L'impegno dei nostri volontari anziani è premiato con il riconoscimento di benefit sociali e culturali messi a disposizione dai vari soggetti del Sistema delle ACLI di Roma, una bella novità che contribuisce a costruire una rete sociale che è la miglior forma di contrasto della solitudine".

"Quello di oggi – ha aggiunto il minisindaco Alfonsi – è solo l'ultimo di una serie di progetti che nel corso dell'ultimo anno hanno visto protagonisti gli anziani del nostro territorio, e che sono stati realizzati grazie alla collaborazione con Acli di Roma e Provincia, o in altri casi con enti e associazioni di volontariato che lavorano sul nostro territorio. Con tutti questi soggetti – ai quali va il nostro ringraziamento per il prezioso lavoro che svolgono – il Municipio ha lavorato per la costruzione di una rete sociale che costituisce un valore aggiunto di per se e che ci ha permesso di realizzare sia interventi rivolti alla popolazione anziana più fragile sia, come in questo caso, progetti volti a mettere in risalto il contributo che i nostri anziani più attivi possono offrire per migliorare la qualità della vita nei nostri quartieri".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Neve e gelo fanno paura: scatta l'allerta nella Capitale. Ai Castelli scuole chiuse

  • Centocelle

    Centocelle, lo scempio continua: nel parco vincolato nuove discariche e baraccopoli 

  • Cronaca

    Roma blindata: cortei contro fascismo e Jobs Act, sit in dei No-vax. C'è rischio infiltrati

  • Garbatella

    Municipio VIII, le elezioni si allontanano: mancano i soldi ed il candidato presidente

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma domenica 25 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Incidente sulla via Aurelia: scontro tra uno scooter ed un bus Cotral, un morto

  • Meteo a Roma, maltempo prima dell'arrivo di Burian: attese nevicate in collina

  • Incidente sul Raccordo: scontro tra quattro auto, una prende fuoco. Traffico in tilt

  • Studente 15enne scomparso, l'appello dei familiari: "Aiutateci a trovarlo"

  • Roma sotto zero: arriva l'ondata di gelo, i consigli per difendersi da Burian

Torna su
RomaToday è in caricamento