martedì, 02 settembre 16℃


Piazza Cavour torna ai cittadini. Il parcheggio? Tra qualche settimana

Ritrovamenti archeologici ritardano l'inaugurazione dei posteggi interrati. Una vera e propria corsa contro il tempo ha invece restituito panchine e giardini ai frequentatori della Piazza. Alemanno: "Addio al groviglio di lamiere e reti"

chiara cecchini 25 gennaio 2012

È stata una corsa contro il tempo ma alla fine piazza Cavour è stata liberata da cantieri e transenne e restituita ai cittadini. Ancora questa mattina, un centinaio di operai lavorava febbrilmente per terminare i marciapiedi e l’asfalto sul lato lungo della piazza davanti al cinema Adriano e per dare gli ultimi tocchi alle aiuole. Poche ore più tardi decine di persone erano tornate finalmente a sedersi sulle panchine e a passeggiare per le aiuole.

La piazza è stata solennemente inaugurata dal sindaco Alemanno insieme all’assessore alla Mobilità Antonello Aurigemma, dal sovrintendente ai Beni Culturali di Roma Capitale Umberto Broccoli e dal primo presidente di Cassazione Ernesto Lupo. “Piazza Cavour non è più un groviglio di lamiere e reti ma è tornata ad essere uno spazio  libero, in cui ci si può muovere, ci si può vivere”, ha detto il sindaco. L’essere riusciti a portare a termine i lavori alla vigilia dell’apertura dell’anno giudiziario, rispettando le scadenze promesse, è stato “un risultato splendido” che si è potuto ottenere grazie allo “sforzo dell’amministrazione e di un’impresa coraggiosa”. La riapertura di piazza Cavour è “un regalo alla città”, ha concluso Alemanno, "frutto di una grande collaborazione tra pubblico e privato". “È quello che la città chiede e vuole”, ha detto Aurigemma, che ha poi sottolineato l’importanza delle modifiche al trasporto pubblico e privato che il restyling della piazza e i lavori al parcheggio hanno comportato. Alla cerimonia è intervenuto anche l’esponente del Pd Fabrizio Panecaldo che ha ricordato al figura del consigliere regionale Mario Di Carlo, che aveva fortemente voluto la creazione del parcheggio. I lavori erano inziati

La piazza è stata ormai quasi del tutto terminata. Un piccolo cantiere è rimasto aperto sul lato corto di piazza Cavour, per le rampe di accesso al parcheggio sotterraneo. L’inaugurazione di quest’ultimo avverrà entro poche settimane. Un “piccolo ritardo”, lo ha definito Broccoli, dovuto al ritrovamento di alcune reperti archeologici durante gli scavi che verranno custoditi in un piccolo museo. Il soprintendente ha inoltre ricordato la storia della piazza e del monumento a Cavour, che viene ricostruita in un pannello davanti al Palazzaccio.

Annuncio promozionale

Davanti al vecchio Palazzo di Giustizia è stata aperta un’area pedonale di circa 14mila metri quadrati che congiunge i giardini alla scalinata. Il progetto ha conservato le geometrie e la struttura originaria dei giardini secondo il disegno originario di Nicodemo Severi e sono state piantete anche delle nuove palme, al posto di quelle attaccate dal punteruolo rosso. La piazza sarà collegata da un'attraversamento alla pista ciclabile di via Cicerone.

Prati
viabilità

Commenti