PratiToday

Controlli al canapa store: sequestrata merce per 10mila euro

Le verifiche da parte della polizia in un negozio dedicato alla vendita di prodotti derivati dalla canapa

La merce sequestrata dalla polizia a Prati

Diecimila euro di merce sequestrata. Sono stati gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Prati e della Divisione Polizia amministrativa e Sociale, con collaborazione con l’Agenzia delle Dogane, hanno svolto un controllo in un esercizio commerciale di Prati dedicato alla vendita di prodotti derivati dalla canapa.

I poliziotti hanno sequestrato amministrativamente alcuni prodotti alimentari, quali pasta, caffè, biscotti e caramelle, che riportavano delle etichettature non conformi alla normativa vigente, nonché prodotti non alimentari, ovvero infiorescenze, sigarette e resine, sprovvisti delle indicazioni sulla nocività per l’essere umano  e riportanti l’ingannevole dicitura “uso tecnico o collezionismo”.

La merce sequestrata sarà sottoposta, a cura dell’Agenzia delle Dogane, ad analisi chimiche per stabilire il quantitativo del principio attivo THC.

Al gestore dell’attività, in attesa del risultato delle analisi, sono state notificate sanzioni amministrative per un totale di 3.700 euro.

Sequestro cannabis store Prati 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Torna su
RomaToday è in caricamento